Argomenti

Verbali : Verbale della riunione RSU del 7 febbraio 2017

Giovedý, 16 Marzo 2017 - 18:06 Stampa la notizia: Verbale della riunione RSU del 7 febbraio 2017
Verbali riunioni RSU
Sono presenti: Ardy, Azzalin, Consumi, Giacometti, Gilbert, Lippi, Malavasi, Piccini, Rosella, Zorzit
Assenti giustificati: Nese
Assenti non giustificati: Castellanelli, Cavigli, Gabbiani, Giannini, Iliceto, Jorio, Tosti Guerra La RSU discute sui contenuti del prossimo accordo PEO 2017, in vista del tavolo tecnico di giovedì 9, ed in attesa dell’invio dei dati da parte dell’amministrazione. La questione verte intorno al fatto che chi ha un’anzianità elevata supera i punteggi massimi attribuibili, in particolare per anzianità e qualità delle prestazioni, e quindi occorre rimodulare i punteggi per continuare e possibilmente concludere la rotazione del personale.
La RSU condivide l’opportunità di raddoppiare il valore dei massimali, lasciando inalterati i rapporti, nel rispetto dei criteri previsti dal CCNL, così come già proposto lo scorso anno, proposta che però l’amministrazione non aveva accettato.
Si discute approfonditamente, constatando che l’opzione alternativa eventualmente percorribile potrebbe essere quella di rivedere i punteggi dell’autoaggiornamento e della formazione.
Riguardo al fondo per il salario accessorio, la RSU ribadisce la propria proposta di ripartire a tutti i lavoratori l’intera somma risparmiata lo scorso anno, con una erogazione una tantum, contrariamente a quanto dichiarato dall’amministrazione, che intende sottrarne una parte (50.000 euro) da distribuire in progetti speciali o indennità di responsabilità.
Infine, in merito alla proposta del nuovo regolamento sui benefit, si condivide che le casistiche previste debbano rimanere le stesse; casomai occorrerà semplificare il testo proposto, particolarmente complicato circa le modalità di distribuzione del beneficio.
Firenze, 7 febbraio 2017 

 
|
pace
|
- progetto e idea grafica CSIAF - contenuti e gestione a cura delle RSU - Responsabile Tecnico del sito