Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
Rappresentanze Sindacali Unitarie

News

home page > News e avvisi > News > Resoconto della trattativa del 21 settembre 2017
25 Settembre 2017 - 08:54    Stampa la notizia: Resoconto della trattativa del 21 settembre 2017

News

Resoconto della trattativa del 21 settembre 2017

La RSU apre la discussione criticando la decisione dell’amministrazione di non procedere alle stabilizzazioni dei lavoratori precari in possesso dei requisiti di cui all’art. 20 comma 1 della riforma Madia, decisione presa nel CdA del 26 luglio senza che l’argomento sia stato discusso con la RSU e le OO.SS. che pure avevano ripetutamente chiesto, nei mesi precedenti, l’elenco degli aventi diritto alla stabilizzazione.

La RSU critica anche l’interpretazione restrittiva data rispetto ai requisiti per la stabilizzazione e auspica che possa affrontare quanto prima la discussione, anche a seguito dell’esito del censimento effettuato dai dipartimenti sul personale precario aventi i requisiti di cui all’art. 20 comma 2 della riforma.

Si discute poi dell’ipotesi di accordo per la distribuzione delle somme non utilizzate del fondo per il personale EP di cui all’art. 90 del CCNL.
La RSU ritiene che la bozza presentata dall’amministrazione non corrisponda a quanto era stato discusso negli incontri precedenti e formula delle proposte di modifica legate alle modalità di svolgimento del percorso formativo/progettuale previsto e rileva il grave ritardo di attuazione, sollecitando l’immediato avvio delle procedure.

Seguono una serie di informazioni:

  • nel mese di ottobre sarà erogata la produttività;
  • nel mese di novembre saranno rimborsate le spese mediche (benefit);
  • verso la metà di novembre usciranno le graduatorie definitive per le PEO.

Sul personale in afferenza assistenziale l'Amministrazione propone di approfondire tutta la questione ad un tavolo tecnico; la RSU condivide la proposta.

Sui lavoratori in appalto, in particolare del polo di Sesto, la Direttrice informa che c’è stato un incontro con Manutencoop con l’obiettivo di una revisione del contratto e dei relativi servizi, ma con la garanzia che il livello occupazionale rimarrà inalterato.

La RSU denuncia l'installazione di telecamere in alcune sedi senza alcun preventivo accordo sindacale, contrariamente a quanto disposto dal D.Lgs. 151/15 e come ribadito da sentenza della Corte Costituzionale. L'Amministrazione risponde che verificherà.

Infine, sono sottoscritti definitivamente gli accordi per l’attribuzione delle funzioni di responsabilità e sperimentali ai lavoratori delle Scuole.

Il prossimo incontro di trattativa è previsto per lunedì 16 ottobre.

Firenze, 25 settembre 2017​

________________
A cura della RSU dell'Ateneo di Firenze
http://www.rsu.unifi.it - e mail: rsu-l@unifi.it

Unifi Home page

Inizio pagina