Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
Rappresentanze Sindacali Unitarie

News

home page > News e avvisi > News > Resoconto Trattativa 15/02/2018
20 Febbraio 2018 - 08:58    Stampa la notizia: Resoconto Trattativa 15/02/2018

News

Resoconto Trattativa 15/02/2018

All'odg: Benefit, telelavoro, orario di lavoro

Benefit
Amministrazione, RSU e Organizzazioni sindacali hanno convenuto di confermare i criteri per l'assegnazione dei benefit fissati l'anno scorso. Questo consente l'apertura immediata del bando, apertura che si protrarrà per due mesi. La somma stanziata è di 260.000 €.
La RSU ha chiesto a che punto è la questione della convenzione con ATAF in scadenza a marzo. Il problema è sorto in seguito a decisione della Regione Toscana di ridefinire le tariffe dei trasporti. L'Amministrazione conferma comunque il suo impegno per una soluzione che potrebbe prevedere l'allargamento della platea dei beneficiari, comprendendo anche gli studenti. L'impegno economico dell'Ateneo per questa voce è ad oggi di 100.000 € annui.

Telelavoro
Dopo un'ultima limatura del testo le parti hanno sottoscritto l'ipotesi di accordo integrativo concernente il telelavoro per il personale T.A. Si avviano quindi le procedure che porteranno all'apertura del bando. Le parti si impegnano comunque ad un nuovo confronto e ad una eventuale revisione del testo una volta che si avranno riscontri concreti sulle modalità di fruizione del telelavoro.

Modifiche documento orario di lavoro
L'Amministrazione ha illustrato le modifiche al documento sull'orario di lavoro in seguito all'apertura della biblioteca di Novoli il sabato mattina; le modifiche rispondono alle sollecitazioni dei colleghi interessati e della RSU. L'Amministrazione conferma che quanto disposto all'art.11 comma 2 (recupero ore lavorate il sabato) vale anche per il personale part time.

Straordinario
L'Amministrazione illustra la situazione dell'utilizzo dello straordinario con un prospetto, che dimostra un crescente e significativo risparmio da quando le ore di straordinario non sono assegnate preventivamente alle strutture. Nel 2017 il risparmio è salito a 167.740 €, cioè il 59% del budget complessivo, a fronte di una spesa di 114.260 € corrispondente a 5.713 ore di straordinario. La RSU esprime soddisfazione in considerazione del fatto che il risparmio dello straordinario va ad incrementare il fondo dell'accessorio.
La RSU chiede poi di nuovo ragione della differenza di circa 18.000 € tra le voci di bilancio di previsione 2017 e 2018 relative allo straordinario. L'Amministrazione si riserva di rispondere al prossimo incontro.

Mobilità
Sulla mobilità, l'Amministrazione mostra uno schema che riepiloga le domande evase (139) e quelle inevase (57) dal 2014 ad oggi. La RSU chiede quali siano le motivazioni per quelle inevase. L'Amministrazione risponde che le motivazioni sono le più diverse: vanno dal rifiuto del trasferimento al momento in cui questo è avviato al fatto che in realtà lo stesso lavoratore inserisce a volte più domande. La casistica insomma è molto varia.

Question time
La RSU esprime soddisfazione per l'apertura del bando per 4 posti di C1, ma ritiene che le materie d'esame previste siano numericamente eccessive e piuttosto complesse in considerazione del fatto che il concorso non richiede la laurea come titolo di studio. Materie come il ciclo della performance o l'organizzazione possono risultare piuttosto ostiche a chi non operi già in ateneo. Inoltre  l'ammissione alla prima prova concorsuale di solo 80 candidati (i primi 80 risultanti dalla  preselezione) rischia di produrre una graduatoria troppo corta da cui attingere. Si sente l'esigenza di una revisione del regolamento di reclutamento.
La RSU chiede anche delle ripercussioni del concorso per C1 sulle attuali graduatorie a tempo determinato. L'Amministrazione risponde che la graduatoria a Tempo determinato per la didattica sarà chiusa per una questione di sostenibilità in rapporto ai limiti di spesa relativi al tempo determinato. Comunque per ora ci sarà una proroga di 6 mesi, quindi fino a dicembre, salvo per i quattro colleghi che erano legati al progetto della migrazione degli applicativi, visto che quel progetto è finito.

La Direttrice Generale ha infine riferito che al prossimo CdA sarà presentato un piano di programmazione per l'assunzione di personale tecnico-amministrativo.

Firenze, 19 febbraio 2017

Unifi Home page

Inizio pagina