Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
Rappresentanze Sindacali Unitarie

News

home page > News e avvisi > News > CRONACA DELLA TRATTATIVA DEL 21 DICEMBRE 2010
23 Dicembre 2010 - 18:22    Stampa la notizia: CRONACA DELLA TRATTATIVA DEL 21 DICEMBRE 2010

News

CRONACA DELLA TRATTATIVA DEL 21 DICEMBRE 2010

L'incontro fissato alle ore 15 per discutere delle trattenute sulle malattie e sui permessi è stato anticipato alle 13,30 per la presentazione del bilancio preventivo 2011, che sarà all'ordine del giorno del Consiglio di Amministrazione del 29 dicembre.

   Bilancio di previsione per l'anno finanziario 2011

 Il bilancio è stato illustrato dal Dirigente dell'Area dei Servizi Finanziari, che poi ha fornito le  informazioni tecniche richieste.

Permane un quadro di estrema incertezza circa l'esatto ammontare del FFO sia per il 2010 che per il 2011; la Regione Toscana ha espresso l'esigenza di sottoporre a revisione il rapporto con la nostra Università anche alla luce della riduzione dei trasferimenti dallo Stato agli Enti Locali; è prevista un'entrata pari a 3.5 milioni per l'estensione del protocollo regionale con il Meyer (tale somma sarà comunque congelata in uscita data l'incertezza). Abbiamo appreso che è stato possibile presentare il bilancio 2011 in pareggio solo grazie alla stipula dell'atto definitivo di cessione di Villa La Quiete alla Regione Toscana (che ha comportato la copertura del disavanzo 2009 e una chiusura in attivo nel preconsuntivo 2010), al rilevante abbattimento delle spese per il personale (circa 28 milioni di euro in meno) dovuto alle numerose cessazioni, al blocco degli stipendi e alla riduzione dei fitti passivi (- 40%). Le tasse studentesche rimangono al limite del 20%.

Saranno congelati i trasferimenti per la ricerca di Ateneo (3.500.000 €)  e una somma variabile dal 4 al 15% dei trasferimenti per finanziamento ordinario alle Unità Amministrative Decentrate.

 

La RSU ha lamentato:

a)      l'esiguità del finanziamento delle visite fiscali al personale docente (3.000 € contro i 100.000 € allocati per il personale T.A.) tale da suggerire che non venga effettuato alcun controllo sulle assenze per malattia di questo personale;

b)      la mancata riduzione dello straordinario, a fronte dei dati forniti dall'Amministrazione con "punte" che impongono verifiche;

c)      la drastica riduzione del finanziamento per la formazione, dovuta dalla combinazione fra le nuove norme e la politica disastrosa con cui il settore è stato gestito in passato, che ha fatto sì che si spendesse solo la metà delle risorse destinate in bilancio per la formazione e quindi,  poiché la "Brunetta" impone la riduzione del 50% dello speso, in Ateneo avremo a disposizione, rispetto agli anni precedenti, solo il 25% delle risorse;

d)      il finanziamento (44.000 €) ad una "attività musicale" mai chiarita nei contenuti.

 

Chiede inoltre chiarimenti in merito alle indennità accessorie per il personale docente e sull'ammontare delle consulenze.

La dr.ssa Orfeo ha risposto alle richieste di informazioni sulle modalità di determinazione delle cifre stanziate in bilancio per i lettori di scambio e sulla costituzione del fondo per la produttività collettiva, impegnandosi a far pervenire alla RSU e alle OO.SS. la documentazione relativa al fondo di produttività 2004 "ricostruito", che è l'anno di riferimento per calcolare il fondo per il trattamento accessorio di ogni anno.

 

            Assenze per malattia

 

La RSU ha avanzato motivata richiesta a che non vengano più effettuati i prelievi previsti in caso di malattia su: indennità di responsabilità, indennità di risultato ed IMA (Indennità Mensile di Ateneo), in quanto indennità non legate alla presenza, e sulla base di quanto già disposto per i dirigenti da una circolare della Funzione Pubblica.

Il Direttore Amministrativo ha concordato sulla illegittimità dei prelievi su indennità di responsabilità ed indennità di risultato, firmando in seduta un provvedimento in tal senso; per quanto riguarda l'IMA ha invece manifestato perplessità che si è impegnato a chiarire anche con apposito quesito all'ARAN.

 

            Permessi e gestione delle timbrature

 

Sulla partecipazione del personale alle assemblee, è stata sollevata dalla RSU la questione dei tempi di trasferimento dalla sede di lavoro. Il computo di tale tempo nel monte ore di assemblea è inaccettabile per un duplice motivo, in quanto si verifica una palese disparità tra chi lavora in sedi più decentrate e chi è più vicino alla sede di svolgimento dell'assemblea e soprattutto perché ogni lavoratore ha diritto di usufruire dell'intero monte ore annuale (12 ore previste dal CCNL). La RSU ha chiesto che il tempo necessario per il trasferimento sia calcolato come attività fuori sede o comunque non a carico del lavoratore.

E' stata anche segnalata l'opportunità di rivedere il sistema di timbrature nel caso dei corsi di formazione e il sistema di conteggio dell'orario di lavoro in caso di missione fuori sede.

Il Direttore Amministrativo si mostra disponibile a trovare una soluzione.

E' stato chiesto, infine, di considerare la possibilità di aumentare il valore dei ticket mensa;  l'Amministrazione ha risposto che sta studiando una proposta alternativa.

 

            Question time

 

La RSU ha chiesto informazioni sulle determinazioni assunte dall'Amministrazione in merito alle chiusure degli uffici per l'anno 2011.

L'Amministrazione ha accettato la proposta della RSU di chiusure limitate ai giorni "di ponte" con l'aggiunta però dei quattro giorni nel periodo natalizio; nella circolare che informerà il personale sulle  chiusure  sarà esplicitato che le  assenze per chiusura non dovranno essere necessariamente coperte da ferie, ma potranno anche essere recuperate.

 

La RSU ha chiesto informazioni sulle aperture straordinarie delle Aule Studio nel 2011.

L'Amministrazione, rinviando a quanto già emerso in sede di presentazione del bilancio, ha confermato che le aperture risultano finanziate per tutto il 2011, anche se il 50% del finanziamento per il momento sarà congelato; ha assicurato che le aperture ripartiranno non prima del 10 gennaio e che, contemporaneamente, saranno avviate le procedure per la realizzazione di una postazione di sorveglianza nell'edificio D14 di Novoli.

 

La RSU ha chiesto informazioni sulle procedure di mobilità che ancora non risultano portate e termine.

L'Amministrazione risponde che le procedure ancora in sospeso hanno presentato criticità che  stanno affrontando e che  sperano di risolvere al più presto.

 

La RSU lamenta come l'Amministrazione sia venuta meno all'applicazione di quanto deliberato dal Consiglio di Amministrazione in materia di attribuzione degli incarichi di segretario amministrativo, fra l'altro non rispettando l'impegno a sollevare dall'incarico i colleghi che ne hanno da tempo manifestato la ferma intenzione.

L'Amministrazione risponde che la verificata difficoltà a reperire personale da inquadrare in  questo ruolo e l'incertezza normativa che in tempi brevissimi potrebbe far risultare il numero degli attuali segretari  superiore alle esigenze (riforma Gelmini) consiglia di rinviare momentaneamente la questione.

 

La RSU denuncia l'inopportunità del decreto che recentissimamente ha attribuito un incarico di  responsabilità all'ufficio di supporto al nucleo di valutazione, a fronte dell'impegno ad affrontare la materia di attribuzione degli incarichi al tavolo di trattativa e con un'ipotesi già delineata di procedere mediante procedure di selezione.

L'Amministrazione risponde condividendo le perplessità della parte sindacale per una decisione che resta comunque provvisoria e che è stata assunta per far fronte ad una esigenza ritenuta urgente dal Nucleo di Valutazione stesso.

 

La RSU ha, infine, chiesto che il recupero delle ore per gli EP avvenga nell'arco dell'anno come avviene per tutti i lavoratori e non su base trimestrale.

Anche su questo punto il Direttore Amministrativo ha risposto che approfondirà la questione.

 

La RSU di Ateneo con l'occasione porge a tutte le lavoratrici ed i lavoratori gli Auguri di feste serene ed un 2011 migliore!

 

LA RSU DI ATENEO

Firenze, 22 dicembre 2010

 

trattativa_21_dicembre.doc trattativa_21_dicembre.doc

Unifi Home page

Inizio pagina