Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
Rappresentanze Sindacali Unitarie

News

home page > News e avvisi > News > Verbale riunione 11 aprile 2012
08 Maggio 2012 - 11:04    Stampa la notizia: Verbale  riunione 11 aprile 2012

News

Verbale riunione 11 aprile 2012

Il giorno 11 aprile 2012 in P. Indipendenza n. 8, dalle ore 8:30 alle ore 10.30 si è tenuta la riunione delle RSU, come concordato nel precedente incontro (22/3 - http://www.unifi.it/rsu/Article45.html ).

Presenti: Consumi, Fusco, Gilbert, Iliceto, Malavasi, Nese, Nocentini, Piccini, Piette, Rosella, Ruggiero, Zorzit
Assenti giustificati: Cozzi, Giacometti, Pantani
Assenti non giustificati: Palazzo, Tosti Guerra
La RSU prende atto con rammarico delle dimissioni irrevocabili dalla RSU del collega Stefano Malvagia.

L’assemblea affronta quindi i seguenti argomenti: Regolamento delle RSU

Si discute la bozza di regolamento (trasmessa dalla coordinatrice uscente a tutti gli RSU in data 3 aprile) che riportava tutte le indicazioni emerse nella precedente riunione.
Viene unanimemente espresso un globale apprezzamento per le modifiche; in particolare, si riepilogano le principali:

  • eliminazione dell’esecutivo (ART. 5);
  • ART. 2 (elezione della presidenza RSU) e ART.3 (elezione del coordinatore/coordinatrice): si sostituisce “la maggioranza qualificata pari a due terzi dei componenti” con  “la maggioranza dei componenti”.

L’assemblea decide inoltre:

  • di sostituire in tutto il documento la dicitura “coordinatore” con “coordinatore/coordinatrice”

Il regolamento viene approvato all’unanimità.
Si concorda quindi di inviare a nome della RSU una mail a tutto il personale, segnalando che è stato approvato il nuovo regolamento e che sono state effettuate degli aggiornamenti al sito, rapidamente riepilogati da Zorzit (riordinamento dei blocchi del colonnino sinistro, anche al fine di dare maggiore evidenza ai resoconti delle trattative e ai verbali delle riunioni RSU).

Elezione del coordinatore

Nocentini propone che l’assemblea rinnovi la fiducia alla coordinatrice uscente, Monica Piccini, che nel corso dell’ultimo mandato ha evidenziato capacità sempre crescenti di coinvolgere e sensibilizzare tutto il personale verso le numerose attività della RSU.
L’assemblea ha quindi votato ed eletto Piccini (con la sola astensione della medesima). L’assemblea si riserva di eleggere nella successiva riunione il Presidente.

Prospettive per le attività delle RSU a livello locale

Secondo Fusco, al fine di garantire un maggiore peso di rappresentanza dell’organismo RSU e individuare percorsi idonei a ridimensionare le restrizioni derivanti dalle norme che penalizzano i dipendenti dell’Università, ossia: blocco dei CCNL, progressioni orizzontali (non economiche) ecc., è necessario dimostrare ai lavoratori un alto senso di responsabilità, il quale deve essere praticato  attraverso l’organizzazione di iniziative comuni con le OO.SS., per esempio: programmazione di almeno due assemblee unitarie all’anno (RSU – OO.SS.) e alcuni incontri delle RSU aperti alle OO.SS. Tutto quanto detto al fine di identificare soluzioni innovative che definiscano un miglioramento della vita dei dipendenti, per esempio; costituzione di asili nido all’interno dell’ateneo.  
Altri interventi succedutisi hanno convenuto su quanto indicato da Fusco, auspicando che certi atteggiamenti di aperto contrasto possano essere in qualche modo superati, facendo presente  tuttavia che le azioni comuni debbano essere intraprese solo se l’obiettivo sarà certo e condiviso da tutte le rappresentanze sindacali.

Adesione a ogni iniziativa in difesa dell’art. 18

Gilbert propone che la RSU aderisca e sostenga le iniziative a difesa dell’art. 18 e in opposizione al tentativo di riforma del mercato del lavoro.  A tale riguardo, le RSU parteciperanno all’iniziativa unitaria del 13 aprile attraverso una delegazione.
Vengono quindi riepilogate le varie iniziative:

  • 13 aprile, mobilitazione unitaria a Roma
  • 16 aprile: sciopero di 4 ore con manifestazione di varie realtà provinciali a partire dalle ore 15 in Piazza SS. Annunziata
  • 23 presidio di FLC e FP di fronte a Palazzo Vidoni, sede del Ministero per la pubblica amministrazione

In seguito a votazione, all’unanimità viene approvato il sostegno della RSU alle iniziative in difesa dell’art. 18.
L’assemblea incarica quindi Malavasi di elaborare un comunicato in difesa dell’art. 18 da inviare alle segreterie nazionali e alla Camera del Lavoro metropolitana di Firenze.

Vicenda ditta OMNIA service

Piccini riferisce di tre comunicazioni arrivate alla RSU da parte del consiglio direttivo del centro di cristallografia CRIST, del consiglio di dip. di Chimica e di un numeroso gruppo di dipendenti e studenti dello stesso dipartimento, in solidarietà a due dipendenti della ditta OMNIA service, che opera a Sesto, che sono state recentemente licenziate. Mentre la questione specifica delle due dipendenti nel frattempo sembra potersi avviare a una soluzione positiva, restano i dubbi riguardanti la ditta, che non si vorrebbe vedere più assegnatrice di appalti, vista la situazione economica poco rassicurante e le relazioni, per niente trasparenti, che essa intrattiene con i dipendenti.

Rappresentante RSU universitarie presso il CUG dell’Azienda ospedaliera

Nese riepiloga che il CPO (ora CUG) dell’Azienda Ospedaliera prevede anche un rappresentante del personale universitario: tale ruolo era stato quindi ricoperto da Nese stessa (titolare) e Susanna Benvenuti (supplente). Spiega quindi che le attività constano di una riunione mensile (ultimo mercoledì del mese), a cui sono presenti i rappresentanti delle numerose sigle sindacali presenti nell’azienda. E’ indispensabile la presenza del titolare o della supplente ad almeno la metà più una delle riunioni, pena l’esclusione. Chiede quindi se tra i presenti c’è qualche interessato; non essendovene, propone che l’incarico di membro supplente – per il quale non è indispensabile essere RSU di Ateneo – sia proposto a Maela Manganelli, confermando la titolarità a Luisa Nese.

Decreto per l’istituzione dell’ufficio di coordinamento per l’introduzione del bilancio unico di Ateneo

Rosella segnala che è stato istituito, con un recente bando, un non meglio identificato gruppo di lavoro / ufficio per la programmazione e la mobilità.
Dalla discussione emergono varie criticità; l’assemblea dà quindi mandato a Rosella di elaborare una lettera di richiesta di chiarimenti all’amministrazione.

Verbale approvato nella riunione del 2 maggio 2012 

Unifi Home page

Inizio pagina