Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
Rappresentanze Sindacali Unitarie

News

home page > News e avvisi > News > Verbale della riunione RSU del 4 novembre 2013
08 Dicembre 2013 - 11:42    Stampa la notizia: Verbale della riunione RSU del 4 novembre 2013

News

Verbale della riunione RSU del 4 novembre 2013

Il giorno 4 novembre in Via S. Reparata 65, dalle ore 14 alle ore 16 si è tenuta la riunione delle RSU.
Sono presenti: Consumi, Fusco, Giacometti, Gilbert, Malavasi, Pantani, Piccini, Piette, Rosella, Zorzit
Assenti giustificati: Ardy, Giannini, Nese, Iliceto, Ruggiero
Assenti non giustificati: Di Blasio,  Jorio, Tosti Guerra.
La RSU è convocata per organizzare l’assemblea generale del 5 novembre e per la trattativa fissata nel pomeriggio dello stesso giorno.
E’ condivisa la critica ai contenuti e anche alle modalità di svolgimento dello sciopero del 13 novembre, territoriale e di sole quattro ore. In Toscana dovrebbe svolgersi per la giornata intera per Università e Ricerca ma – in generale - viene condivisa l’impressione che tale incertezza generi soltanto confusione, che nuoce allo sciopero in sé e alla fiducia dei lavoratori verso di questa forma di lotta. Il tutto viene ricondotto a un problema di fondo, ossia che alle difficoltà dei lavoratori si stia dando una risposta assolutamente insufficiente. L’impressione è che a livello nazionale si voglia evitare di colpire il  governo delle larghe intese, in continuità con quanto è accaduto  col governo Monti.
La RSU discute su come impostare la questione dello sciopero in assemblea, e valuta che esporre posizioni particolarmente critiche rischia di disorientare i lavoratori, in particolare i meno informati. Si domanda se riportare le problematiche sia effettivamente utile a migliorare la coscienza critica: molti problemi riguardano infatti anche le modalità di indizione che sono così complesse (4 ore a livello nazionale, ampliate a livello provinciale alla giornata intera) da sfuggire probabilmente alla comprensione della maggior parte dei lavoratori.
In ogni caso, una posizione sull’argomento dovrà essere necessariamente presa in assemblea, sarà comunicato che la RSU sarà presente alla manifestazione con il proprio striscione e sarà presentato un ordine del giorno da far votare ai lavoratori, con i contenuti che la RSU intende dare allo sciopero del 13. 
Sulla questione della PEO, unico punto all’ordine del giorno della trattativa, la RSU discute sulle intenzioni dell’amministrazione ribadendo che devono in ogni modo essere mantenute sia la rotazione che la temporalità, e valuta alcune proposte alternative da presentare all’amministrazione.
Unifi Home page

Inizio pagina