Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
Rappresentanze Sindacali Unitarie

News

home page > News e avvisi > News > Verbale riunione 6 settembre 2012
09 Ottobre 2012 - 13:58    Stampa la notizia: Verbale riunione 6 settembre 2012

News

Verbale riunione 6 settembre 2012

Il giorno 6 settembre 2012 in Via S. Reparata 65, dalle ore 8:30 alle ore 10.30 si è tenuta la riunione delle RSU. OdG: situazione di Ateneo, con particolare riguardo all'assegnazione del personale ai Dipartimenti; varie ed eventuali. 

Presenti: Consumi, Fusco, Gilbert, Iliceto, Malavasi, Nese, Nocentini, Piccini, Piette, Rosella, Ruggiero, Zorzit.
Assenti giustificati:  Giacometti, Pantani.
Assenti non giustificati: Cozzi, Di Blasio, Palazzo, Tosti Guerra.

Si approva il verbale della riunione del  5 giugno 2012

Le RSU riepilogano i numerosi problemi segnalati dal personale a seguito dei decreti di assegnazione ai nuovi dipartimenti. Se in alcuni casi si trattava di semplici refusi, già sanati o in via di soluzione, in molti altri non sembra che l'amministrazione abbia operato secondo quanto concordato.

I disagi riguardano in particolare i dipartimenti che risultano con personale in eccedenza e che sono stati assegnati ad altri dipartimenti, ma non sempre sulla base delle opzioni presentate a suo tempo; altri sono stati assegnati ai servizi decentrati degli ex poli, e a quasi nessuno di loro è stato telefonato per informarli o chiedere dove volessero andare.

Ad alcuni colleghi è stato chiesto di accettare l'assegnazione (temporanea?) verso strutture carenti di organico per permettere che queste raggiungessero il numero minimo di dipendenti necessario ai fini dell'elezione degli organi, che per l'amministrazione rappresenta una questione prioritaria. Riguardo a questo argomento, si sottolinea come questa consultazione elettorale ne risulterà falsata, perché parte dei dipendenti si troverà a scegliere tra candidati non conosciuti e in una sede che rappresenta per loro un'assegnazione temporanea, altri non potranno votare per dipartimenti dove lavorano da anni.

La RSU ritiene che la fretta per svolgere queste elezioni falsate stride con l'attenzione che invece è stata dedicata alla assegnazione dei docenti ai nuovi dipartimenti.

La RSU intende chiarire col direttore amministrativo che le recenti assegnazioni sono di carattere temporaneo, legate alle elezioni, e che quelle definitive si svolgeranno solo a seguito di mobilità che dovrà riguardare tutto il personale, e che tutti i lavoratori dovranno essere assegnati dove desiderano andare.

Si procede poi discutendo sulla figura del  responsabile amministrativo; il corso è frequentato attualmente da 12/15 persone, e l'alternativa di attribuire l'incarico temporaneamente ai dirigenti non è più attuabile, essendo stata considerata poco praticabile dal CdA. Si ripresenta quindi la possibilità di assegnare degli incarichi ai colleghi di categoria D per ricoprire tutti i posti.

Si sottolinea come la situazione sia poco chiara e la riorganizzazione stia causando disservizi, incertezze e problemi nelle normali attività lavorative.

Le RSU concordano anche sulla necessità di prendere posizione anche in merito al decreto sulla revisione della spesa pubblica, alle pensioni e al diritto allo studio. Si  concorda che su questi argomenti il sindacato debba lanciare dei segnali forti, con prese di posizione e informazione ai lavoratori.

Le ricadute della revisione della spesa pubblica sui dipendenti dell'Ateneo saranno molto pesanti e, viste le prospettive (perdita del potere di acquisto dei salari, mancato rinnovo del contratto nazionale, impossibilità di incrementare il salario accessorio) si impone la necessità di insistere sul fondo di sostegno al salario, da chiedere con forza all'Amministrazione.

La RSU sottolinea anche che non ci sono state informazioni sulle graduatorie per le PEO.

La RSU, dopo aver discusso dei numerosi problemi ancora aperti in Ateneo, decide di inviare all'amministrazione una richiesta di incontro di trattativa in cui, oltre ai punti sopra trattati, si discuta della programmazione del personale, in particolare col piano di pensionamenti in atto, della costituzione del comitato unico di garanzia, del piano edilizio di Ateneo.

LA PROSSIMA RIUNIONE DELLA RSU E‘ CONVOCATA PER GIOVEDI' 4 OTTOBRE DALLE 8,30 ALLE 10,30.

 

Unifi Home page

Inizio pagina